Crea sito

Cavatelli con pesto di zucchine

Il pesto di zucchine è un condimento molto leggero e gustoso. Si può usare per condire le bruschette o anche la pasta. In questo caso io ho comprato della pasta fresca, i cavatelli, li ho cotti…li ho conditi con il pesto di zucchine….e ne è uscito un primo piatto davvero delizioso. Io preparo spesso questo piatto che mi sa tanto di primavera. Se posso darvi un suggerimento, visto che il basilico non si trova in inverno, quando preparate il pesto, preparatene una quantità maggiore, fatelo raffreddare e poi congelatelo in vasetti monoporzione. All’occorrenza, prima che scongeli completamente, versatelo in una padella, fatelo scaldare bene, versateci dentro la pasta cotta e scolata al dente e ….sembrerà appena preparato. Mi auguro che questa ricetta vi piaccia e, se così…guardate il mio video!!!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gCavatelli
  • 4Zucchine
  • 10 foglieBasilico
  • 30 gMandorle (o pinoli)
  • 3 cucchiaiParmigiano reggiano
  • 1 spicchioAglio
  • 6 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Preparazione

  1. Per preparare i cavatelli con pesto di zucchine, lavate le zucchine, spuntatele all’inizio ed alla fine, tagliatele a pezzi grossi e fatele cuocere in acqua salata per circa 5 minuti da quando questa inizia a bollire. Scolate le zucchine conservando un pò di acqua di cottura e mettetele, insieme a tutti gli altri ingredienti in un mixer, frullando fino ad ottenere una crema densa.

  2. Nel frattempo fate cuocere i cavatelli in abbondante acqua salata. Scolateli al dente conservando un bicchiere di acqua di cottura. Versate la pasta nella pentola insieme al pesto, amalgamate bene il tutto con del Parmigiano (a seconda dei gusti, se troppo asciutta aggiungete un pò di acqua di cottura), impiattate e servite guarnendo con delle mandorle. Se vi va…seguitemi su Anna Panzetta in cucina

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.