Crea sito

Timballo di farfalle con porri

Timballo di farfalle con i porri

Il timballo di farfalle con i porri è un primo piatto davvero squisito e dal sapore molto delicato. I porri sono poco calorici, fanno parte della famiglia delle Liliaceae ed hanno, a mio avviso un sapore più delicato della cipolla. Altamente digeribili e ricchi di vitamine A e C, sono consigliati in diete ipocaloriche. Sempre alla scoperta di nuove ricette e quindi di nuovi ingredienti, i porri, in particolare, sono stati per me una gradevole scoperta. Il sapore è molto delicato e poi, diventano così teneri che è un vero piacere mangiarli insieme alla pasta in quanto si sente il sapore ma non la consistenza. Li ho cucinati per prova ma ora sono diventati ‘di casa’ nella mia cucina

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 50 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 400 g Farfalle
  • q.b. Burro
  • 100 ml Acqua
  • 1 tazza da caffè Vino
  • 1 Porro
  • q.b. Pecorino romano

Preparazione

  1. Timballo di farfalle con i porri

    Pulire e lavare i porri e tagliarli a fette molto sottili. In una padella far sciogliere il burro e versarci i porri, facendoli rosolare un po, aggiungere il vino , farlo evaporare e poi mettere il 12 bicchiere di acqua e lasciar cuocere con coperchio e a fuoco lento per circa 20 minuti. Nel frattempo cuocere le farfalle in abbondante acqua salata e scolarle al dente. Versare la pasta nella padella con il condimento, mescolare bene il tutto aggiungendo la besciamella ed il Pecorino. Dopo aver amalgamato bene il tutto, versare la pasta in una pirofila da forno, mettere qualche fiocchetto di burro, un’altro pò di pecorino ed ifornare, ricoperta di carta argentata, in forno preriscaldato a 180° per circa 40 minuti. Sfornare, impiattare e ..servire:)

    Se vi va…seguitemi su Anna Panzetta in cucina

Timballo di farfalle con i porri

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.