Crea sito

Risotto alla zucca

Il risotto alla zucca è molto buono e leggero. Il sapore, si sa, è determinato dalla zucca che può essere più o meno dolce ma, anche il modo di prepararlo e di servirlo hanno il loro peso. A me è piaciuto tanto utilizzare la zucca come ciotola per servirlo in tavola ed è per questo che la prima cosa che ho fatto, armata di coltellino, l’ho svuotata lasciando tutt’intorno alla buccia solo 1\2 centimetro di zucca, in modo da non fare un contenitore troppo fragile visto che deve contenere circa kg.1 di risotto. Ho tagliato la calotta e dopo aver ricavato tutta la zucca possibile, ho avvolto il tutto con pellicola da cucina per evitare che la zucca cambiasse di colore e\o marcisse. Una volta pronto il contenitore…dedichiamoci alla preparazione del contenuto:)

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni7 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il brodo vegetale

  • 1Carota
  • 1Zucchina
  • 2Pomodorini
  • 1Dado vegetale
  • 1Patata
  • 1Gambo di sedano
  • q.b.Olio evo
  • 2 lAcqua

Per il risotto

  • 500 gZucca
  • 500 gRiso Carnaroli
  • 1Scalogno
  • 1/2 bicchiereVino bianco
  • q.b.Sale fino
  • q.b.Olio evo
  • 1 lBrodo vegetale

Preparazione

  1. Per cucinare il risotto alla zucca, la prima cosa da fare è preparare il brodo vegetale. Se non avete tempo o semplicemente per una questione di praticità, potete utilizzare il brodo vegetale già pronto ma, ovviamente, qello ‘artigianale’ è tutt’altra cosa. E’ semplicissimo: mettete tutti gli ingredienti in una pentola capiente e fate cuocere per circa 1 ora da quando inizia a bollire.

    Quando il brodo sarà pronto, procedete con la preparazione del risotto. Fate soffriggere lo scalogno nell’olio e, quando sarà imbiondito, versate il riso. Mescolatelo accuratamente al fine di farlo insaporire ma facendo attenzione a non farlo attaccare. Assorbito l’olio, aggiungete il vino e, finchè non evapora, continuate a rimestare il riso.

    Aggiungete qualche mestolo di brodo e, con coperchio ed a fuoco lento, ultimate la cottura del riso.

    Nel frattempo, in un’altra pentola, fate soffriggere un filo d’olio con un pizzico di scalogno e versateci la zucca che avrete tagliato grossolanamente , lavato ed asciugato. Se occorre aggiungete un bicchiere d’acqua o di brodo.

    Il tempo di cottura del riso e della zucca sarà pressocchè uguale (dipende dalla grandezza dei pezzi di zucca). Durante la cottura chiacciate un pò la zucca con i rebbi della forchetta.

    A cottura ultimata, aggiustate di sale se necessario, travasate il riso nella pentola con la zucca ed amalgamate bene.

    Riempite la zucca con il risotto e servite al centro tavola…non dimenticate il coperchio!!

Note e consigli

A seconda dei gusti, potete arricchire il vostro risotto con una manciata di Parmigiano o di pecorino e del prezzemolo sminuzzato.

Con la verdura che avanza nel brodo, fate un bel passato, amalgamatelo con un formaggio spalmabile tipo Philadelphia e…una vera bontà!!

Terminato il riso, sciacquate ‘il contenitore’, privatelo della buccia utilizzando un pelapatate e recuperate la zucca che avevate lasciato per renderlo più robusto.

Per evitare di sprecare la zucca vi consiglio di pelarla sempre con un pelapatate o una mandolina.

Zucca in abbondanza?? Utilizzatela per preparare delle Tagliatelle con salsicce e purea di zucca

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.