Crea sito

Mostaccioli

I ‘Mostaccioli’ o comunemente detti ‘Mustaccioli’, sono dei dolci natalizi tipici della tradizione campana. Hanno una particolare forma a rombo che li distingue e sono molto aromatizzati vista la presenza di un ingrediente particolare: il pisto. Cos’è? Un insieme di erbe aromatiche che donano ai mustaccioli un particolare sapore speziato che li rende gustosissimi e profumati. Del ‘pisto’ vi parlerò in separata sede ma quello che dovete sapere ora è che potete acquistarlo nelle drogherie o prepararlo in casa, facendo un mix di cannella, noce moscata e chiodi di garofano che sono gli ingredienti fondamentali ma, se li possedete, aggiungete coriandolo e anice stellato e sarete al top!! Intanto…prepariamo i ‘mostaccioli’ che il Natale si avvicina….

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni15
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarina 00
  • 100 gZucchero semolato
  • 40 gMandorle tritate
  • 5 gBicarbonato
  • 20 gCacao amaro in polvere
  • q.b.Scorza d’arancia (grattugiata)
  • 100 mlAcqua
  • 50 mlSucco d’arancia
  • 25 gMiele
  • 3 gPisto
  • 350 gCioccolato fondente

Preparazione

  1. Preparare i Mostaccioli è molto semplice. Iniziate setacciando la farina in una ciotola, unite le mandorle tritate, lo zucchero, il cacao, la scorza grattugiata dell’arancia, il pisto ed il bicarbonato.

  2. Aggiungete il miele.

  3. Terminate con l’aggiunta di acqua e succo d’arancia. Mescolate bene con la spatola e, se necessario, versate il composto sul piano da lavoro e continuate ad impastare energicamente fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

  4. Una volta pronto, avvolgete il panetto in pellicola da cucina e lasciatelo riposare in frigo per circa 1 ora.

  5. Prelevate il panetto dal frigo , dopo averlo riposto fra due fogli di carta da forno, con l’aiuto di un mattarello, stendetelo fino a dargli uno spessore di circa cm.2. Ritagliatelo a forma di rombo e riponete i biscotti così ottenuti su una leccarda rivestita di carta da forno e cuoceteli in forno statico a 180° per circa 30 minuti.

    Quando vi sembreranno cotti, sfornateli e lasciateli raffreddare bene.

    Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e ricoprite la parte superiore dei biscotti con l’aiuto di una spatola. Riponeteli su un foglio di carta da forno e lasciate solidificare il cioccolato. Girate i biscotti sottosopra e ricoprite di cioccolato anche l’altro lato.

  6. Fate solidificare benissimo il cioccolato e……i vostri ‘mostaccioli’ sono pronti:)

Conservazione e Note

I ‘Mostaccioli’ conservano la loro fragranza ed il loro profumo per alcuni giorni. Se volete, potete anche ricoprirli di cioccolato bianco…un vassoio con mostaccioli ‘bianchi’ e ‘scuri’ sarebbe d’effetto!!

Tipici della tradizione napoletana sono, insieme agli struffoli , i dolci natalizi per eccellenza!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.