Crea sito

Pasta frolla perfetta

Pasta frolla perfetta

La pasta frolla è una delle preparazione base più utilizzate in cucina per la realizzazione di ricette dolci. Molto spesso io la utilizzo anche per preparazioni salate in quanto mi piace molto il contrasto dolce\salato, così come ho fatto, ad esempio, per realizzare la mia torta di melanzane. Questa particolare ricetta , che io ho chiamato ‘pasta frolla perfetta’, è ideale per la preparazione di biscotti e crostate, perchè si lavora bene ed i risultato è davvero buono. Le uniche accortenze che dovete avere per ottenere un risultato degno di nota è utilizzare un burro di ottima qualità e far riposare in panetto ottenuto, in frigo, per almeno un’ora prima di utilizzarlo. Detto ciò…iniziamo ad impastare:)

  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFarina 00
  • 200 gFecola di patate
  • 5 gLievito in polvere per dolci
  • 180 gZucchero a velo
  • 250 gBurro morbido a pezzi
  • 1Uovo grande intero
  • 1 bustinaVanillina

Preparazione

  1. Pasta frolla perfetta

    Preparare la pasta frolla perfetta è estremamente semplice, forse solo un pò faticoso se dovete impastare a mano:)

    Versate la farina su una spianatoia, fate il buco al centro ed aggiungete a mano a mano tutti gli ingredienti. Impastate energicamente fino ad ottenere un panetto omogeneo e compatto. Avvolgetelo in pellicola da cucina e lasciatelo riposare in frigo per almeno un’ora prima di utilizzarlo.

    Se invece possedete una planetaria, versate tutti gli ingredienti nel boccale, montate il gancio per impastare ed azionate la macchina a velocità 1. Lasciatela lavorare fino ad ottenere un impasto compatto e ben amalgamato. Anche in questo caso, lasciate riposare il panetto in frigo almeno 1 ora.

    Trascorso questo tempo, prelevate il panetto dal frigo ed iniziate a realizzare la vostra ricetta che sarà, ne sono sicura, davvero ottima!!

Conservazione e Note

Potete preparare la pasta frolla anche il giorno prima e conservarla in frigo.

Il panetto non risulterà molto appiccicoso quindi, quando lo stenderete, non utilizzate troppa farina, rischiereste di ottenere una pasta frolla meno friabile e più secca.

Utilizzate del burro a temperatura ambiente, sarà più semplice da lavorare.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.