Crea sito

Cavolfiore gratinato al forno

Il cavolfiore è l’ortaggio più nutriente del mondo e, insieme al cavolo nero e rosso, il cavolo verza, il cavolo riccio, il cavolo cappuccio ed il cavolo broccolo, fa parte della famiglia dei cavoli. Si può cucinare in vari modi: all’insalata, con la pasta, fritto….io l’ho preparato al forno con besciamella. La pecca, se così si può dire, di questo ortaggio è che non ha un buonissimo odore. Però, sono sicura che ne vale la pena….il risultato è ottimo. Intanto guardate il video poi deciderete se farlo o meno 🙂

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 800 g Cavolfiore
  • 500 g besciamella
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Pecorino

Preparazione

  1. Cavolfiore gratinato al forno

    Pulite, lavate e tagliate a pezzi grossi il cavolo. In una pentola, portate ad ebollizione l’acqua con olio , sale e pepe. Quando l’acqua bolle cuocete il cavolfiore e scolatelo al dente.

  2. Disponetelo in una pirofila imburrata e spolverizzatelo con il Parmigiano. Ultimate versandoci sopra, in modo uniforme, la besciamella. Infornate per circa 20 minuti a 180°. Sfornate e servite…più semplice di così!!!

    Se vi va..seguitemi su Anna Panzetta in cucina

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.