Crea sito

Insalata di polpo in cestini di pasta brisè

Insalata di polpo in cestini di pasta brisé. Il polpo è un mollusco che si presta ad essere utilizzato in cucina per la realizzazione di svariate ricette, siano esse di primi piatti, di secondi piatti o antipasti. In questa mia preparazione io l’ho utilizzato per cucinare un secondo piatto servito in un modo un pò particolare e molto saporito, ho preparato l’insalata di polpo in cestini di pasta Brisè. E’ molto semplice ed il risultato davvero scenografico e delizioso. Possiamo servirli per una cena leggera o per antipasto. Per l’ottima riuscita della ricetta vi consiglio di comprare il polpo fresco; lo riconoscerete dalla varietà di riflessi di colore che ha la sua pelle, varietà che si noterà anche dopo la cottura e che darà quindi, un tocco in più alla nostra ricetta.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 rotoloPasta brisé
  • 500 gPolpo
  • q.b.olio evo
  • q.b.Sale
  • q.b.Prezzemolo
  • q.b.Olive nere

Preparazione

  1. Preparare l’insalata di polpo in cestini di pasta brisè è molto semplice. Iniziate con la preparazione dei cestini. Srotolate un rotolo di pasta brisè e dividetelo in 4 parti. Munitevi di stampi per muffin, foderateli dall’esterno con ciascuna parte di pasta brisè e cuoceteli in forno statico per 1520 minuti circa a 180°.

  2. Nel frattempo riempite una capiente pentola di acqua e mettetela sul fuoco, aspettate che arrivi a bollore. Pulite e lavate bene il polpo, afferratelo per la testa e calatelo in acqua calda facendo un movimento su e giù per 2 \ 3 volte ( se lo immergete in acqua in un colpo solo si indurirà), poi lasciatelo sommerso nell’acqua. Quando questa riprenderà a bollire, aggiustate di sale e fate cuocere circa 20 minuti. Controllate la cottura infilando i rebbi di una forchetta nella parte più doppia del tentacolo. Quando vi sembrerà cotto, scolate il polpo. Se volete potete conservare l’acqua di cottura ed utilizzarla per cuocere un buon risotto alla pescatora:).  

  3. Una volta raffreddato, tagliate il polpo a pezzi e mettetelo in una ciotola, condendolo con l’olio, il prezzemolo sminuzzato e le olive. Amalgamate bene il tutto e , con il composto ottenuto, riempite i cestini che avrete precedentemente sfornato e staccato dagli stampi. A questo punto è ora di assaggiare la vostra insalata di polpo in cestini di pasta brisè!! Buona degustazione:) Se vi va…seguitemi su Anna Panzetta in cucina   Se ti va …seguimi su Anna Panzetta in Cucina

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.