Crea sito

Capretto con patate

capretto con patate

Il capretto è una carne bianca molto saporita e, se cucinato con le patate, non solo può essere servito come piatto unico ma il suo sugo di cottura può essere utilizzato per condire la pasta. E’ tradizione cucinare il capretto (in sostituzione dell’agnello) con le patate al forno nel giorno di Pasqua ma, data la sua bontà e la sua semplicità, è spesso il protagonista delle nostre tavole. In questa mia ricetta io l’ho cucinato in padella e non nel forno per evitare, in occasioni particolari, un sovraccarico di assorbimento di corrente elettrica e, devo dire che è venuto buonissimo!!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gCapretto
  • 5Patate (media grandezza)
  • 5Pomodorini
  • q.b.olio evo
  • q.b.Sale fino
  • 1Dado vegetale
  • 1 bicchiereVino bianco
  • 1 bicchiereAcqua
  • 2 ramettiRosmarino
  • q.b.Scalogno

Preparazione

  1. Per preparare il capretto con patate ci vuole davvero poco impegno. Innanzitutto, pulite il capretto, lavatelo bene privandolo delle parti più grassose ed immergetelo in abbondante acqua fredda nella quale avrete diluito un bicchiere di aceto. Lasciatelo in ammollo per una mezz’ora circa. Trascorso questo lasso di tempo, sciacquatelo e ponetelo in una colapasta a scorrere.

  2. Versate in una padella la quantità di olio evo necessaria (quantità variabile a seconda dei gusti personali) e fate soffriggere lo scalogno dopo averlo pulito e sminuzzato. Fate rosolare un paio di minuti dopodicchè aggiungete i pezzi di capretto e lasciateli cuocere per qualche minuto rimestandoli più volte. Una volta colorito il capretto, irroratelo con il vino che farete evaporare a fiamma vivace .

  3. Nel frattempo, pelate e tagliate le patate a tocchetti (tutti più o meno uguali per far si che abbiano tutti lo stesso tempo di cottura), lavatele e, una volta rosolato il capretto, versatele in padella. Aggiungete anche tutti gli altri ingredienti: il dado, i rametti di rosmarino, il sale fino, i pomodorini lavati e tagliati a pezzetti, il mezzo bicchiere di acqua e lasciate cuocere, con coperchio ed a fuoco lento, per circa un ora. Il tempo di cottura è indicativo infatti esso può variare a seconda della grandezza sia dei pezzi di capretto sia delle patate. Quando il capretto vi sembrerà cotto, assaggiate per controllare la sapidità e, se non è il caso di aggiungere sale, servite e …..buon appetito! Se vi va….seguitemi su Anna Panzetta in cucina

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.