Ciambella di Manfredi

La Ciambella di Manfredi è un primo piatto completo. Grande è la soddisfazioni, per noi amanti della cucina, di servire in tavola una portata non solo buona e gustosa ma anche bella da vedere ed originale nella presentazione. Ci prodighiamo a scegliere il piatto o la pirofila più bella per compiacere i nostri commensali ma, in questo caso, io ho preferito rendere bella ‘lei’, la portata, e servirla su un piatto semplice in modo da metterla non solo elegantemente al centro del tavolo ma anche al centro dell’attenzione. Se la servirete tiepida, quando la taglierete, le fette non si romperanno. Siccome si tratta di un primo piatto sostanzioso, io l’ho abbinata ad un buon contorno Spicchi di radicchio rosso gratinati al forno con dadolata di formaggio Asiago , ricetta suggeritami dal mio amico Massimo. Bando alle chiacchiere, vi racconto la ricetta della ‘Ciambella di Manfredi’ 🙂


  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:45 minuti
  • Porzioni:6 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • 500 g Manfredi
  • 200 g Provola
  • 100 g Pancetta (a cubetti)
  • 200 g Prosciutto cotto
  • q.b. Scalogno
  • q.b. Sale
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai Parmigiano reggiano
  • 500 ml besciamella

Preparazione

  1. Ciambella di Manfredi

    Cuocete la pasta in acqua bollente e salata. Intanto, in una padella, fate soffriggere lo scalogno nell’olio e, quando quest’ultimo sarà biondo, aggiungete la pancetta e, dopo qualche secondo la besciamella.

  2. Nel frattempo la pasta sarà cotta, prelevate un bicchiere di acqua di cottura, quindi scolatela al dente e versatela nella padella con il condimento.

  3. Mischiate bene e versate la pasta in uno stampo per ciambelle che avremo precedentemente rivestito con le fette di prosciutto partendo dal centro e facendole fuoriuscire dallo stampo nel senso della lunghezza.

  4. Cospargete la superficie con la provola tagliata a pezzi (io ho usato le forbici multilama), il Parmigiano ed il bicchiere di acqua di cottura.

  5. Richiudete sulla pasta le fette di prosciutto ed infornate a 180° in forno ventilato per 40\45 monnuti circa. Impiattate e servite.. la vostra Ciambella di Manfredi è pronta!!

Precedente Insalata di farro e petto di pollo Successivo Cavatelli con pesto di zucchine

3 commenti su “Ciambella di Manfredi

    • annapanzetta il said:

      Ciao Max. Graxie a te☺️ Ho accostato le due ricette perché credo che insieme sono un pasto completo ed originale

Lascia un commento