Crea sito

Impasto pizza con lievito di birra fai da te

Impasto pizza con lievito di birra fai da te. Qualche tempo fa ho preparato in casa il lievito di birra e devo dire che già a prima vista, mi sembrava riuscito benissimo perchè, almeno visivamente, si presentava ben ‘cresciuto’ e ricco di quelle ‘bollicine’ tipiche di una perfetta lievitazione ma, prima di parlarvene, ovviamente, ho voluto testarne l’efficacia. Infatti ho dovuto, non solo preparare il lievito ed accertarmi che si formasse, ma anche che svolgesse la sua funzione lievitante. Ho preparato così l’impasto per pizza e, considerato sia il processo di lievitazione rapido ed efficace, sia il sapore e la sofficità della pizza, sono qui a raccontarvi come ho preparato l’impasto per pizza con lievito di birra fai da te 🙂

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Strumenti

  • Planetaria
  • Cucchiaio

Preparazione

  1. Preparare l’impasto per pizza con lievito di birra fai da te è proprio come preparare l’impasto con il panetto lievito di birra che di solito acquistiamo.

    Nel boccale della planetaria, versate l’acqua e l’olio e, dopo aver montato il gancio a spirale, azionate la macchina a velocità 1. Aggiungete il lievito e la metà della farina, a cucchiaiate.

    Quando tutti gli ingredienti saranno amalgamati, unite il sale e la restante farina, sempre a cucchiaiate.

    Lasciate lavorare la macchina per circa 10 minuti (tempo necessario per ottenere un panetto liscio ed elastico).

    Trasferite l’impasto in una ciotola, copritelo con canovaccio e lasciatelo lievitare al caldo. Considerando la quantità di lievito utilizzato, il vostro impasto impiegherà circa 1 ora a raddoppiarsi di volume.

    Se non possedete la planetaria, utilizzate una ciotola ed impastate con le mani seguendo lo stesso procedimento, il lavoro sarà maggiore ma il risultato comunque ottimo.

    Una volta pronto l’impasto… preparate la pizza che più vi piace!!

    Se vi va, vi aspetto sulla mia pagina facebook Anna Panzetta in cucina

Note e variazioni

Se utilizzate qualche grammo di lievito in più, la lievitazione durerà meno tempo.

Quando preparate gli impasti per la pizza impastando con le mani, fate attenzione a non rompere mai la pasta, si interromperebbe il processo di lievitazione. Stessa cosa vale per le folate di vento: mai far lievitare l’impasto in prossimità di finestre aperte o in balìa di correnti d’aria.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.