Pizza Parigina

La pizza Parigina è una pizza molto gustosa e semplice da preparare. Per realizzarla abbiamo bisogno di una base pronta per pizza e di un rotolo di pasta sfoglia, sugo di pomodoro condito con sale e olio, provola e prosciutto cotto. Per le basi pronte ho utilizzato quelle di marca Stuffer perchè le trovo buonissime e facilmente lavorabili ma, se preferite, potete utilizzare , come base, la pasta per pizza fatta in casa ; per quanto riguarda il ripieno, invece, potete sostituire il prosciutto cotto con salame o mortadella. Guardate il mio video per scoprire come ho preparato, in poco tempo, una gustosissima pizza Parigina 🙂

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 rotolopasta sfoglia (io marca Stuffer)
  • 1 rotolobase per pizza (io marca Stuffer)
  • 300 mlpassata di pomodoro
  • 300 gprovola
  • 200 gprosciutto cotto
  • 1 pizzicosale
  • 10 mlolio extravergine d’oliva
  • 1tuorlo (per spennellare)

Strumenti

  • Teglia
  • Coltello
  • Ciotola
  • Cucchiaio
  • Pennello
  • Forchetta

Preparazione

  1. Preparare la pizza ‘Parigina’ è molto semplice. Munitevi di una teglia di cm.36 x cm.38, preparate tutti gli ingredienti e…mettiamoci a cucinare.

    Srotolate la base della pizza adagiandola sul fondo della teglia e bucherellatela con i rebbi di una forchetta per evitare che si gonfi durante la cottura.

    Condite con olio e sale la passata di pomodoro e distribuitela su tutta la base pronta, fino a cm.1 dal bordo.

    Continuate la farcitura ricoprendo la pizza con la metà delle fette di prosciutto cotto, la metà delle fette di provola, poi il restante prosciutto e terminate con la provola.

    Srotolate la pasta sfoglia e, dopo averla bucherellata, poggiatela ‘a chiusura’ sulla pizza. Fate combaciare bene i bordi delle due basi e praticate una leggera pressione con i polpastrelli lungo tutto il bordo esterno per saldarlo bene.

    Spennellate la superficie con il tuorlo d’uovo e cuocete in forno preriscaldato e ventilato per circa 30 minuti a temperatura 180°. Sfornate e servite. La pizza Parigina può essere gustata anche fredda:)

    Se vi va… seguitemi su Anna Panzetta in cucina

La pizza Parigina è ottima anche fredda, è sufficiente 1 minuto di tempo nel forno a microonde per servirla calda, come appena sfornata!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.