Crea sito

Sacher ciambella

La ‘Sacher ciambella’ è una rivisitazione della tradizionale ed amatissima Sacher torta. La ricetta è molto simile ma la forma a ciambella, dona a questo dolce un aspetto molto più scenografico ed invitante. Al suo interno, la ‘versione’ classica, prevede una farcitura di confettura che io, però, in questa ricetta, non ho omesso. Ho preferito dare spazio al suo sapore cioccolattoso che sono sicura, non vi lascerà indifferenti. A completare il tutto, una colata di glassa al cioccolato che, se volete, potete sostituire con la ganache al cioccolato bianco ….che dire… meglio che ve ne racconti la ricetta!!

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni10 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 60 gLatte
  • 70 mlAcqua
  • 300 gPanna fresca liquida
  • 200 gBurro
  • 90 gCioccolato fondente
  • 310 gZucchero
  • 4Uova (piccole)
  • 260 gFarina 00
  • 110 gCacao amaro in polvere
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci

Per la glassa

  • 100 mlPanna fresca liquida
  • 100 gCioccolato fondente
  • 30 gBurro
  • pizzichiSale

Preparazione

  1. Mettete in un pentolino il latte, il burro, la panna, l’acqua ed il cioccolato. Fate cuocere a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto fino a che si fondino sia il burro che il cioccolato. Quando il composto risulterà ben omogeneo, versatelo in una ciotola ed amalgamatelo bene con lo zucchero, aiutandovi con un frullino.

  2. Uno volta sciolto lo zucchero, sempre con le fruste in movimento, aggiungete la farina, il cacao, le uova, un pizzico di sale ed infine il lievito. Imburrate ed infarinate uno stampo per ciambella di cm. 26 di diametro. Versate il composto nello stampo e fate cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per 40 minuti circa. Fate la prova dello stecchino e, quando l’interno della ciambella risulterà asciutto, sfornatela e lasciatela raffreddare bene.

  3. Nel frattempo inserite tutti gli ingredienti necessari per preparare la glassa in un pentolino e  lasciateli amalgamare a fuoco lento. Quando il composto vi sembrerà omogeneo, spegnete il fuoco e lasciate intiepidire un pò. A questo punto, irrorate la ciambella con la glassa preparata, facendola colare anche sui lati.

  4. Fate raffreddare bene la Sacher ciambella così da far diventare la glassa al cioccolato una gustosissima crosticina, dopodicchè potrete affettarla e servirla….buona degustazione!! Se vi va..vi aspetto su Anna Panzetta in Cucina

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.