Crea sito

Lasagna bianca

La ‘lasagna bianca’ è un primo piatto molto sostanzioso e buono. Per quanto riguarda la pasta, possiamo usare sia quella fresca fatta in casa sia quella confezionata; in entrambi i casi, la sua particolarità è quella di essere alquanto porosa in modo tale da far attaccare meglio il sugo. Il condimento da usare, invece, è molteplice in quanto, può essere farcita con una infinità di sughi tra i quali potremmo scegliere a seconda dei nostri gusti. In questa mia ricetta, io vi racconto come ho preparato la ‘Lasagna bianca’:)

  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni10 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • besciamella (circa ml.250)
  • 500 gLasagne all’uovo
  • 200 gProvola
  • q.b.Parmigiano reggiano
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 50 gBurro
  • 1zucchina
  • 1Scalogno
  • 1carota
  • 1 costaSedano
  • q.b.Sale
  • 5salsicce

Strumenti

  • Teglia
  • Alluminio
  • Mestolo
  • Coltello
  • Padella

Preparazione

  1. In una padella mettete l’olio e fateci sciogliere il burro a fuoco lento. Tritate grossolanamente lo scalogno, la costa di sedano, la zucchina e la carota. Versate il mix di verdure nella padella con l’olio e fate rosolare unendo, se vi va, un goccio di vino bianco.

    Sbriciolate le salsicce ed aggiungetele alle verdure,  salate e cuocete per 15 minuti.

    Nel frattempo preparate la besciamella.

    Aggiungete al condimento un pò di besciamella e mescolate. Munitevi di una teglia capiente e sporcatene il fondo con due mestoli di condimento. Fate il primo stato di pasta, ricopritelo con il condimento di carne, aggiungete della besciamella, una manciata di provola tagliata a pezzi ed una manciata di Parmigiano Reggiano grattuggiato. Procedete con il secondo strato di pasta continuando l’alternanza fino alla fine degli ingredienti.

    Coprite la teglia con alluminio da cucina e fate cuocere in forno ventilato a 180° per 50 minuti circa.  A fine cottura, scoprite la lasagna e lasciatela ‘asciugare’ in forno chiuso e spento per 5 minuti. Sfornate e…buon appetito:)

    Se vi va…seguitemi su Anna Panzetta in cucina

Note

Se dovesse avanzare, la lasagna è ottima da consumare anche il giorno dopo. Scaldatela con un goccino di latte…sarà buonissima!!

Se vi piace la lasagna, date un’occhiata alla Lasagna con i carciofi e alla Lasagna con sugo e besciamella

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.