Dreep cake al cioccolato

La ‘Dreep cake al cioccolato’ è una torta estremamente golosa e poco indicata per chi è a dieta!! Io l’ho preparata in occasione del mio compleanno e, devo dire, è stata un successo; per la prima volta, nonostante avessi preparato tante cose buone da offrire ai miei ospiti, la torta di compleanno è finita tutta e subito:) E’ stata per me una grande soddisfazione, anche perchè non è difficile prepararla ma di certo non la si realizza in pochissimo tempo. Importante è il tempo di riposo infatti, la crema deve essere ben fredda e compatta per far si che non coli insieme al cioccolato fuso durante la decorazione. Detto ciò, munitevi di tutti gli ingredienti che ho di seguito trascritto e…prepariamola insieme:)

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni20 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per preparare la ‘Dreep cake’ occorrono due torte e le dosi di seguito elencate sono necessarie per la preparazione di entrambe. Potete fare un unico impasto e poi dividere il composto in due stampi oppure preparare una torta per volta dimezzando le dosi. Io ne ho preparata una per volta:)
  • 200 gFarina 00
  • 150 gZucchero
  • 4 cucchiaiCacao amaro in polvere
  • 70 gOlio di semi
  • 4Uova (medie)
  • 4 cucchiaiLatte intero
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci

Per guarnire

  • 200 gCioccolato fuso
  • 4Barrette Kinder
  • q.b.Bastoncini Mikado
  • q.b.Scaglie di cioccolato
  • 4Cioccolatini

Preparazione

  1. Dreep cake al cioccolato

    Prima di iniziare la preparazione della ‘Dreep cake’, decidete se preparare un’unico impasto o due.

    Versate nel boccale della planetaria le uova e lo zucchero, montate la frusta a filo ed azionate la macchina a velocità 1 per qualche minuto. Se non possedete la planetaria potete ovviare con l’utilizzo di una ciotola e del frullino elettrico:).

    Spegnete la macchina, unite al composto di uova: il latte, la farina ed il cacao setacciati e, dopo aver sostituito la frusta a filo con quella per pasticceria, riavviatela. Unite l’olio e, sempre mescolando, il lievito.

    Versate il composto ottenuto in uno o due stampi a cerniera (dipende dalla vostra scelta iniziale), foderati di carta da forno e cuocete in forno statico a 180° per circa 20 minuti. Fate la prova stecchino e quando vi sembreranno pronte, sfornate e lasciate raffreddare benissimo. Nel frattempo, preparate la crema al mascarpone.

    Togliete le torte dagli stampi e tagliate entrambe a metà nel senso della larghezza. Mettete il primo strato di torta su un piatto da portata o un’alzatina e cospargetelo di crema al mascarpone, poggiateci sopra un’altro strato, poi di nuovo la crema e continuate l’alternanza fino a sovrapporre tutti e quattro gli strati di torta.

    Ricoprite completamente la torta con la crema al mascarpone, livellatene la superficie e riponetela in frigo per almeno 2 ore.

    Trascorso questo tempo, iniziate con la decorazione che io ho fatto in questo modo ma voi potete tranquillamente personalizzare a seconda dei vostri gusti.

    Rifinite il contorno della torta con le scagliette di cioccolato, ricopritene tutta la superficie con il cioccolato che avrete fatto precedentemente fondere sul fuoco con un goccio di acqua, facendolo colare anche sui bordi. Infine, cospargete, a piacere, cioccolattini, barrette Kinder e bastoncini Mikado.

    Riponete in frigo per un’altra ora per far si che soldifichi un pò anche il cioccolato fuso e….finalmente la vostra Dreep cake è pronta per essere servita:)

Conservazione e Note

Se volete potete sostituire il cioccolato fuso con la ganache al cioccolato. La ‘Dreep cake’ si conserva in frigo per un paio di giorni ma…non credo resisterà!!

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Charlotte di Pandoro Successivo Raccolta ricette dolci

Lascia un commento