Tagliatelle rosse

Tagliatelle rosse

Le tagliatelle rosse….non avete idea di quanto mi piaccia preparare la pasta in casa:). Lo trovo un momento che accomuna la famiglia, forse perchè la preparo insieme ai miei figli, così come faceva la mia mamma con me. Economicamente parlando non ne vale la pena mettersi con le mani in pasta per prepararla in casa perchè oggi come oggi la pasta si vende ad un prezzo alquanto irrisorio ma il sapore, rispetto a quella confezionata, è tutt’altra cosa. Vi ho raccontato, in un’altra mia ricetta, come ho preparato le tagliatelle all’uovo..si, ma quelle erano bianche!! Queste invece sono rosse e, se continuate la lettura, ve ne spiego il perchè:)

  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gFarina 00
  • 4Uova (intere)
  • 1 pizzicoSale fino
  • 60 gConcentrato di pomodoro

Strumenti

  • Sfogliatrice
  • Planetaria

Preparazione

  1. Tagliatelle rosse

    Preparare le tagliatelle rosse è davvero molto semplice. Rompete le uova in un piatto, unite il sale ed il concentrato di pomodoro e, con l’aiuto di una forchetta, sbattetele fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti.

    Versate la farina nel boccale della planetaria (se non possedete la planetaria versatela su una spianatoia) , fate un buco al centro e versateci il composto di uova. Azionate la macchina (utilizzate il gancio per impastare) a velocità 1 e lasciatela lavarare fino a che non otteniate un panetto compatto (occorreranno circa 3\4 minuti).

    Prelevate il panetto dal boccale e, coperto da conovaccio, lasciatelo riposare per circa 30 minuti.

    Trascorso questo tempo, poggiate il panetto su un piano da lavoro infarinato, tagliatelo in 6 parti e cominciate a lavorare una parte alla volta.

    Prendete la prima parte, appiattitela un po’ con le dita e poi lasciatela passare attraverso i rulli della sfogliatrice che avrete impostato alla massima larghezza (5). Diminuite gradualmente la larghezza fino ad ottenere una sfoglia dello spessore di vostro gradimento.

    In ultimo, passate la sfoglia attraverso i rulli appositi per fare le tagliatelle. Ripetete lo stesso procedimento per le altre parti di panetto.

    Stendete le tagliatelle rosse su un tavolo infarinato e lasciatele asciugare un po’ :). A questo punto, cucinatele e conditele come più vi piacciono.

    Se vi va…seguitemi su Anna Panzetta in cucina.

Conservazione e Note

Se volete, potete preparare le tagliatelle anche il giorno prima. Una volta asciugate, potete anche congelarle per poi cucinarle all’occorrenza:).

Se vi piace questo formato di pasta, date un’occhiata alle tagliatelle in crosta di speck, alle tagliatelle paglia e fieno in brodo di carne, alle tagliatelle con i carciofi e tante altre ricette che le vedono protagoniste, che troverete sul mio blog:)

/ 5
Grazie per aver votato!

4 Risposte a “Tagliatelle rosse”

  1. CHE MERAVIGLIA: FACILI DA PREPARARE MA DI GRANDE EFFETTO E BONTÀ
    GRAZIE INFINITE, ANNINA
    BUON PROSEGUIMENTO E A RISENTIRCI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.